La KTM 1090 ADVENTURE R guarda dall’alto in basso qualunque cosa si trovi sulla sua strada. La sospensione WP su misura, le ruote da offroad e un motore resistente ma dal ridotto consumo di carburante sono pronti a rombare. Al suo interno si fanno sentire decenni di vittorie nel rally raid. Abilmente lavorato, il motore è costruito con la stessa tecnologia all’avanguardia del motore della KTM 1290 ADVENTURE R e sebbene sia un po’ più piccolo, eroga comunque molta potenza: 125 CV (92 kW). Vale a dire 23 di più rispetto alla 950 con cui Fabrizio Meoni si è fatto onore alla Dakar. Il mondo ti appartiene: divoralo!

 

CICLISTICA

Aggiungendo la “R”, aggiungiamo una promessa: eccellenti prestazioni da offroad. Hai infatti una ruota a raggi da 21 pollici all’anteriore, 18 pollici al posteriore, servita da un ammortizzatore interamente regolabile WP da 220 mm. E, più importante, il telaio a traliccio tubolare firmato KTM, le barre antiurto in acciaio e il forcellone a traliccio aperto forgiato ad elevata resistenza sono più che mai pronti a dimostrare quanto valgono. E questo solo per quanto riguarda la ciclistica.

 

SOSPENSIONE

Una robusta forcella USD da 48 mm, con molle extra rigide sull’anteriore e un ammortizzatore PDS sul posteriore. Il tutto prodotto da WP, tutto completamente regolabile, il tutto pronto a fare sul serio. Per te, una garanzia di divertimento. Corsa delle sospensioni: 220/220 mm.

 

 

 

 

 

FORCELLONE

Il forcellone a traliccio aperto forgiato non è solo particolarmente leggero, ma è anche prodotto con estrema precisione. Il design è ottimizzato in termini di rigidità e stabilità, pur mantenendo eccellenti caratteristiche di flessibilità.

 

 

CERCHI E PNEUMATICI

Gli standard offroad richiedono strumenti adatti, per questo nel nostro stabilimento equipaggiamo la KTM 1090 ADVENTURE R con le nostre ruote brevettate tubeless a raggi da 21”/18”. Chi vuole sfrecciare nel deserto troverà un’ampia gamma di pneumatici adatti per queste dimensioni. Ma potresti iniziare quel viaggio appena uscito dal concessionario; i Continental TKC 80 Twinduros di serie, nelle dimensioni 90/90-21 e 150/70-18, sono resistenti, versatili e ben contenti di portarti lontano dai sentieri battuti.

 

FRENI

Precisa. Potente. Sorprendente. Proprio ciò che ti aspetteresti da un set di freni Brembo. All’anteriore troverai doppi freni a disco da 320 mm, pinze fisse a quattro pistoncini con attacco radiale e un cilindro principale radiale. Al posteriore, la velocità in eccesso è gestita da un disco di grandi dimensioni da 267 mm. E, in caso di emergenza, il 9M+ ABS a due canali di Bosch arriva in soccorso.

 

 

TELAIO

Il telaio a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno contribuisce all’eccellente geometria della ciclistica. Si tratta di un esemplare di bellezza robusto, tagliato al laser e saldato con robot, con una straordinaria finitura di superficie. E con i suoi soli 9,8 kg, contribuisce a mantenere il peso totale a serbatoio vuoto al di sotto dei 210 kg. 207, per essere precisi. Ogni chilogrammo conta.

 

 

ABS

Il sistema antibloccaggio a due canali Bosch 9M+ della KTM 1090 ADVENTURE R assicura spazi di frenata estremamente ridotti con un controllo ottimale del mezzo. Il sistema modula la pressione nell’impianto in modo da evitare il bloccaggio delle ruote, minimizzando la tendenza al sollevamento del posteriore in caso di frenate decise su fondi ricchi di grip. Nella modalità “Offroad” solo la ruota posteriore è esclusa dall’intervento dell’ABS, dando al pilota un controllo perfetto delle derapate in frenata. Ti senti un professionista? Ti basterà disattivare completamente il sistema.

 

MOTORE

L’avanzato motore V2, con una cilindrata di 1050 cm3, offre tutto ciò che una moto Adventure possa richiedere: un’accelerazione potente, una spinta effettiva per i tour a pieno carico e una potenza di picco di 125 CV (92 kW) quando occorre dare il massimo. Il basso consumo di carburante e i lunghi intervalli di manutenzione di 15.000 km rendono questa moto molto conveniente anche per il portafoglio. E lo sapevi che KTM registra ogni anno 1,5 milioni di chilometri durante la fase di test dei suoi nuovi motori per le moto da strada? La tecnologia recentissima, ma collaudata, rende il bicilindrico della 1090 un eccellente compagno di viaggio dalle caratteristiche estreme. La doppia accensione limita sia i consumi che le emissioni e assicura una marcia regolare e una potenza di qualità superiore fin dai regimi minimi. Il sistema ride-by-wire assicura l’erogazione perfetta della coppia, subito disponibile e abbondante. Il controllo trazione (TC) garantisce una guida sportiva eppure completamente controllabile su qualsiasi superficie. La frizione antisaltellamento previene il saltellamento della ruota posteriore e riduce la forza manuale richiesta sulla leva per il cambio marce.

 

PISTONI

La struttura a pistone forgiato, ripresa dalla tecnologia della Formula 1, dei pistoni della KTM 1090 ADVENTURE R sopporta sollecitazioni estremamente elevate pur con una costruzione estremamente corta e leggera. I pistoni sono 5 mm più piccoli in diametro rispetto a quelli della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R e pesano ben 50 grammi in meno. In questo modo le masse oscillanti sono ridotte al minimo, ottimizzando allo stesso tempo la risposta e la briosità del motore. I mantelli dei pistoni sono stati sottoposti a un ulteriore processo ultramoderno di finitura in Grafal®, Ciò non solo riduce l’attrito al minimo ma è anche particolarmente resistente, a tutto vantaggio di una maggiore durata.

 

TESTE CILINDRO

Un elemento assolutamente chiave per l’erogazione morbida di potenza del motore bicilindrico a V a 75° è rappresentato dalle teste cilindro a quattro valvole di ciascun cilindro. Quest’ultime combinano una doppia accensione, attacchi ottimizzati per la portata e un treno di valvole scorrevoli e a basso attrito, in cui le camme dei due alberi a camme in testa di ciascun cilindro azionano i bilancieri a dito rivestiti in DLC.

 

RIDE-BY-WIRE

È la garanzia della risposta morbida dell’acceleratore e significa di più della semplice assenza di cavi: il sistema ride-by-wire della KTM 1090 ADVENTURE R assicura l’erogazione perfetta della coppia, subito disponibile e abbondante. Inoltre, traduce elettronicamente i comandi sul gas del pilota, adattando al meglio l’apertura della valvola a farfalla alla situazione di guida. Il sistema RBW è pienamente conforme alle rigide norme di sicurezza DIN 26262 per il settore automobilistico.

 

 

FRIZIONE ANTISALTELLAMENTO

Non solo la frizione antisaltellamento si apre quando la coppia di ritorno del motore diviene troppo elevata, ma interviene anche quando apri l’acceleratore. Nel primo caso impedisce i saltellamenti della ruota posteriore destabilizzanti in caso di frenate brusche o decelerazioni; nel secondo caso riduce la forza richiesta sulla leva per il cambio marcia, consentendo di controllare la frizione con un solo dito, pronto all’azione, risparmiando energia durante la guida.

 

 

MAGGIORE ECONOMIA DI CARBURANTE

Sebbene sia comunque potente e ben equipaggiata, la KTM 1090 ADVENTURE consuma notevolmente meno carburante rispetto alla KTM 1290 ADVENTURE R, a seconda dello stile di guida e del terreno. L’impressionante capacità del serbatoio da 23 litri fornisce ampi margini per i viaggi su lunghe distanze. Come ti sembrano 350 chilometri per un serbatoio? Divertenti, supponiamo.

 

ERGONOMIA

Da KTM gli individualisti sono i benvenuti. L’ergonomia della moto può essere regolata per adattarsi alle preferenze e alla statura di qualunque pilota, dovunque si trovi a girovagare: due posizioni di blocco del manubrio: orizzontale +/- 10 mm, due posizioni delle pedane: 10 mm alta e posteriore (diagonalmente), leve manuali con cinque impostazioni di distanza tra manubrio e leva.

 

SELLA

Come si spera, ci passerai molto tempo, quindi la sella deve garantirti sostegno, reattività e libertà di movimento. Grazie alla sua imbottitura in gommapiuma tridimensionale all’avanguardia, la KTM 1090 ADVENTURE R si prenderà cura di te. Che tu vada al negozio dietro l’angolo o decida di attraversare il deserto, sia il pilota che il passeggero possono raggiungere la loro destinazione in completo comfort.

 

PARABREZZA REGOLABILE

L’altezza del parabrezza può essere modificata con la stessa rapidità con cui si cambia idea, grazie al meccanismo di serraggio facilmente azionabile.

 

 

 

CRUSCOTTO

La KTM 1090 ADVENTURE R mette a disposizione del suo pilota un quadro strumenti ultramoderno VDO, che consente di visualizzare tutte le informazioni necessarie e quelle desiderate in modo chiaro e ordinato. Le informazioni più importanti si leggono sul quadro centrale, composto da un contagiri analogico con indicatore di cambiata regolabile integrato e da un display LCD. In questo display domina un tachimetro digitale, completato da un orologio digitale, un indicatore di marcia, indicatori a barre per temperatura del liquido di raffreddamento e quantità di carburante rimanente e un indicatore per la modalità di marcia selezionata. A sinistra del quadro centrale è posizionato un secondo display LCD, che mostra le funzioni regolabili: pagina dei preferiti, modalità di guida, pagina delle condizioni di guida con informazioni supplementari, ad esempio temperatura esterna, tensione di bordo, contachilometri parziali pari, velocità media, consumo di carburante attuale e medio, distanza percorribile e chilometraggio rimanente prima della manutenzione successiva. Tutto è chiaro, ordinato, preciso, intuitivo e facile da utilizzare, anche durante la guida.

 

INTERRUTTORE MENU

Utilizzando un menu sul lato sinistro del manubrio è possibile selezionare le diverse modalità dei vari sistemi di assistenza. Il tutto in modo molto facile e intuitivo: basta scorrere “su” e “giù” nella selezione del menu, selezionare la voce di menu desiderata con il tasto sinistro e confermare con quello destro. Il gioco è fatto.

 

 

TumblrLinkedInRedditStumbleUpon