KTM domina il fuoristrada da decenni. I modelli Six Days in edizione speciale celebrano questo successo con migliorie mirate alle prestazioni e componenti top di gamma. Nel 2016, la Sei Giorni Internazionale di Enduro (ISDE) si svolgerà a Navarra, Spagna, e la gamma di modelli KTM è stata opportunamente equipaggiata per affrontare con successo qualsiasi fondo, polveroso o roccioso. Evviva!

 

SIX DAYS EQUIPMENT

Sella SIX DAYS per un miglior comfort sulle lunghe distanze· Grafiche esclusive SIX DAYS con design accattivante· Selettore di mappatura a manubrio· Logo SIX DAYS sul manubrio· Silenziatore SIX DAYS antracite anodizzato e logo SIX DAYS· Piastra forcella anodizzata arancio lavorata a macchina per ottimizzare il serraggio e il funzionamento della forcella· Forcella sdoppiata WP XPlor 48 con registrazione del precarico· Protezione dei collettori in carbonio per tutti i modelli a 2 tempi per la massima sicurezza della camera di espansione· Ventola del radiatore per tutti i modelli a 4 tempi per ottimizzare la gestione delle temperature in condizioni estreme· Disco anteriore flottante per le massime prestazioni di frenata in condizioni estreme· Disco freno posteriore intero (senza asole/fori) per una migliore tenuta al calore e una minore usura delle pastiglie· Corona posteriore a 2 componenti Supersprox con anello interno in alluminio e anello esterno in acciaio per la massima durata nel tempo· Estrattore perno ruota anteriore per agevolare lo smontaggio della ruota· Telaio arancio· Paramotore per una protezione efficace· Guidacatena arancio.

 

SOSPENSIONE ANTERIORE

La nuova forcella a steli rovesciati WP XPlor da 48 mm sdoppiata è stata sviluppata da WP in stretta collaborazione con KTM. È dotata di molle in entrambe le gambe, ciascuna delle quali ha però una diversa funzione: la gamba di sinistra ha il compito di smorzamento in compressione e quella di destra si occupa dell’estensione. Può essere così registrata facilmente in compressione (sinistra) ed estensione (destra) semplicemente girando una ghiera posta in cima agli steli (30 clic ciascuno). Inoltre, un freno idraulico più lungo e sigillato garantisce una migliore resistenza all’affondamento. Grazie a materiali di alta qualità e a un processo di produzione allo stato dell’arte, la nuova forcella XPlor 48 – con una corsa di circa 300 mm – si caratterizza per una risposta e uno smorzamento eccellenti, senza dimenticare che ha circa 200 g in meno di quella precedente. Un nuovo regolatore di serie del precarico permette un’impostazione del precarico della molla di tre volte tanto senza l’ausilio di alcun attrezzo. Facile come contare fino a tre.

 

SISTEMA DI GESTIONE MOTORE

L’avanzato sistema di gestione del motore Keihin con iniezione elettronica è dotato di un corpo farfallato da 42 mm. Grazie all’originale posizione dell’iniettore, la risposta del motore ridefinisce totalmente il significato dell’aggettivo “istantanea”. E per rendere la vita ancora più facile, non mancano sistemi separati per l’avviamento a freddo e la regolazione del minimo. Quando il motore è acceso e gira regolare, spingere indietro la manopola del gas e la modalità di avviamento a freddo si disinserirà.  Orgoglioso proprietario di un modello SIX DAYS a 4 tempi, potrai scegliere una curva di potenza più corposa e attivare l’esclusivo sistema di controllo trazione per massimizzare il grip. Con una mappatura supplementare, implementabile tramite il selettore sul manubrio, potrai portare nella mischia una moto ancora più cattiva.

 

PIASTRA FORCELLA

La nuova generazione è dotata di piastra forcella lavorata a CNC, anodizzata arancione con un offset di 22 mm, per assicurare una presa sicura della forcella e una guidabilità precisa. Il manubrio può essere spostato in avanti e indietro in 4 posizioni, quindi la moto dovrebbe calzare a pennello come i tuoi guanti Enduro.

 

 

 

 

FRENI

Impossibile avere una frenata più decisa, più efficace, più rapida o più forte. Queste creazioni Brembo high-tech sono abbinate a dischi Wave flottanti all’anteriore e da un disco posteriore pieno ad alta resistenza all’usura e al calore, con pistoncino dal diametro ridotto per una migliore modulazione. Il freno posteriore ora dispone di un pedale di 10 mm più lungo che aziona nuove pastiglie meno aggressive. La protezione del tubo del freno anteriore flessibile in acciaio è stata migliorata con un canale integrato per cavo Speedo. Prima li superi in velocità, poi in frenata.

 

TELAIO

Il telaio in acciaio al cromo-molibdeno leggero e high-tech garantisce una grande maneggevolezza, una guidabilità in scioltezza, un comportamento preciso in curva e un’eccellente stabilità. Abbina inoltre la massima rigidità longitudinale ad una rigidità torsionale ottimizzata. Ne consegue un migliore assorbimento dell’energia creata dalle sospensioni anteriori e posteriori che dissipa in modo ottimale salti e affondi. In breve, più comfort e meno fatica per il pilota. Le leggere flange laterali in alluminio del motore (collegamento tra la testa cilindro e il telaio) contribuiscono a ridurre il livello di vibrazioni. Gli ingegneri sono riusciti a ottenere questi risultati pur alleggerendo il telaio di oltre un chilogrammo rispetto al migliore concorrente sul mercato. Inoltre, la manutenzione e gli interventi sono più semplici e lo spazio più generoso per il serbatoio e altri componenti. La moto presenta anche un telaietto posteriore extra leggero in profilati in alluminio stabili, che fermano l’ago della bilancia sotto i 900 g. Il rivestimento arancio lo mette in risalto, proprio come è giusto che sia per un’opera d’arte della tecnica.

 

SOVRASTRUTTURA

La sovrastruttura della KTM 500 EXC-F SIX DAYS dall’ergonomia estremamente snella offre punti di contatto ottimali tra moto e pilota. Libertà illimitata. Uno stile che non si vergogna di presentarsi a questi eventi glamour.

 

MANUBRIO

Gli ingegneri KTM indubbiamente sanno come trattare i manubri. Questo manubrio rastremato, realizzato da NEKEN in alluminio ad alta resistenza, è dotato di un nuovo gruppo acceleratore con un robusto corpo in alluminio e una regolazione semplice in diverse posizioni. Sul lato destro, una manopola ODI vulcanizzata, mentre su quello sinistro è montata una comoda manopola ODI tipo lock-on con collarino di serraggio che evita l’uso di fili o colla. Sui 4 tempi, è ora disponibile per il montaggio un eccentrico di comando acceleratore opzionale per modificare la risposta di apertura del gas in funzione delle proprie esigenze. Di serie, è disponibile un selettore di mappatura sul manubrio che consente di selezionare una curva di potenza ancora più aggressiva. Inoltre, sui 4 tempi, con la semplice pressione di un pulsante è possibile attivare il rivoluzionario sistema di controllo trazione. Mondo, sto arrivando!

 

SELLA

Questa sella speciale SIX DAYS, personalizzata per le esigenze dei piloti più veloci del mondo, è robusta e offre grande comfort per poter affrontare per tutto il giorno i terreni più impervi.

 

TumblrLinkedInRedditStumbleUpon