KTM, primo produttore europeo di motociclette sportive, è lieta di annunciare l’arrivo dei nuovi modelli della gamma SX e la contestuale commercializzazione in tutta Europa.

 Punto di riferimento per il settore delle moto offroad, KTM ancora una volta sposta l’asticella verso l’alto, offrendo una gamma di prodotti sviluppati con enormi investimenti e migliaia di ore nell’R&D a Mattighofen e sui campi da Cross di tutto il mondo.

Modelli 2015 SX e SX-F hanno subito pochi aggiornamenti tecnici rispetto ai modelli 2014, tutti volti a migliorare ulteriormente le già eccellenti doti di maneggevolezza e di conseguenza le performance.

La gamma comprende le due tempi 125 SX, 150 SX e 250 SX e le quattro tempi 250 SX-F, 350 SX-F e 450 SX-F, mattatrici del mondiale MX2 e MXGP.

Per i piloti junior, KTM ha a catalogo tre minicycles: la 50 SX, la 65 SX e la 85 SX.

Da un punto di vista tecnico, il telaio è stato aggiornato nell’attacco del link e nei leveraggi dello stesso link con una conseguente riduzione di peso e un miglioramento della curva di progressione del mono. In funzione degli aggiornamenti al posteriore è stata rivista anche la taratura della forcella, per far sì che il reparto sospensioni lavori in modo armonico e copi al meglio le asperità.

Nuovi i piedini della forcella e il perno ruota: i primi sono più corti, con una conseguente riduzione dell’interasse, mentre il secondo è più piccolo (da 26 a 22mm), a tutto vantaggio della sensibilità di guida e della stabilità. Nuove anche le protezioni per gli steli della forcella, più leggere e facili da smontare, per una maggior facilità di manutenzione. Nuovi anche il perno dello sterzo e il relativo bullone di serraggio, che insieme agli altri aggiornamenti, contribuiscono alla riduzione di peso.

I cerchi Excel sono ora colorati in nero e calzano pneumatici Dunlop MX52, sviluppati in stretta collaborazione con il Factory Team USA.

A proposito di “Factory look”, tutta la gamma somiglia ora alle moto ufficiali: il telaio infatti è colorato di arancione e le grafiche, tutte nuove, si rifanno a quelle presenti sulle moto di campioni come Cairoli, Herlings, Roczen e Dungey.

Di prima qualità anche la componentistica, come i freni e la pompa frizione Brembo, il manubrio Renthal, le nuove manopole, realizzare in comodo e performante materiale a doppia densità e la nuova corona, più leggera grazie a una lavorazione differente.

La 250 e la 350 SX-F hanno ricevuto alcune piccole modifiche al motore, tra cui una frizione più leggera e un nuovo o-ring nella pompa di recupero dell’olio, adottato anche sulla 450 SX-F.

Per il 2T, sulla 250 SX è stata rivista la frizione.

Piccoli aggiornamenti tecnici anche per le imbattibili Minicross. I giovani talenti che correranno con le 65 SX e 50 SX e i futuri campioni impegnati con la 85 SX potranno giovare delle migliorie apportate anche alla piccolissime cilindrate

I MY2015 sono già in consegna presso le concessionarie ufficiali KTM.

 

TumblrLinkedInRedditStumbleUpon