MOTO3: IN GERMANIA IL TEAM GASGAS ASPAR SALE DI NUOVO IN CATTEDRA
SCHIACCIANTE VITTORIA DI IZAN GUEVARA AL SACHSENRING, CON SERGIO GARCIA TERZO E SEMPRE LEADER DI CAMPIONATO. IN MOTO2 ALBERT ARENAS CHIUDE SESTO E JAKE DIXON UNDICESIMO
In un clima letteralmente arroventato da un caldo straordinario, con l’aggiunta di tutta la pressione derivante dalle lotte di campionato e dal tortuoso e spietato circuito del Sachsenring, il team GASGAS Aspar ha regalato agli oltre 230.000 spettatori presenti una giornata sensazionale sia in Moto3 che in Moto2.
GASGAS Aspar domina la Moto3 mettendo due piloti sul podio: Izan Guevara con una brillante vittoria e Sergio Garcia terzo
Il team GASGAS Aspar Moto2 vede Albert Arenas lottare fino al sesto posto finale, mentre un Jake Dixon dolorante conclude undicesimo
Il campionato arriva al giro di boa con un autentico dominio GASGAS Aspar in Moto3, dove I suoi due piloti sono primo e secondo di campionato, e un margine di 47 punti nella classifica costruttori
Izan Guevara ha totalmente dominato i 27 bollenti giri di gara della Moto3, restando in testa dalla prima all’ultima curva e conquistando il suo quinto podio consecutivo della stagione oltre alla quarta vittoria di GP. Bravo a rimanere freddo anche con 34° di temperatura dell’aria e 49° dell’asfalto, Izan ha mostrato una forma smagliante per tutto il weekend e non ha lasciato nulla agli avversari.

Nel breve ma movimentato tracciato del Sachsenring nella parte orientale della Germania, il diciassettenne spagnolo non ha mai sbagliato una linea o una staccata. Usando la sua naturale fluidità di guida per combattere le difficili condizioni ambientali, Guevara ha così regalato al team GASGAS Aspar la sesta vittoria stagionale, tra l’altro con un margine assolutamente impressionante per la Moto3 di 4,8 secondi.
Anche il suo compagno di team Sergio Garcia ha mostrato tutta la sua classe, chiudendo il weekend sul podio dopo essere scattato dall’ottava posizione. Il diciannovenne spagnolo, che resta in testa alla classifica di campionato, ha dovuto far fronte a problemi di grip al posteriore per tutta la gara, nella quale è stato costantemente in lotta con Dennis Foggia. Garcia non ha comunque perso il suo spirito combattivo, lanciando un attacco al rivale all’ultima curva e chiudendo terzo per soli 0,111 secondi.

In Moto2 le aspettative erano alte dopo che Albert Arenas si era qualificato col secondo tempo, per poi far registrare il miglior passo in assoluto nel warm-up della domenica mattina. Il venticinquenne spagnolo arrivava da una serie di GP corsi in buono stato di forma ed era determinato a riscattare il ritiro per problemi tecnici della gara precedente. Albert ha attaccato fin dal semaforo, esaltando gli appassionati con derapate ad alta velocità nel tecnico tracciato del Sachsenring, ricco di ondulazioni e curve cieche e dove i piloti percorrono il 60% del giro ad altissimi angoli di piega sul lato sinistro. Purtroppo Arenas è poi andato incontro a problemi di aderenza che lo hanno fatto retrocedere al sesto posto, ma il pilota spagnolo ha comunque raccolto dieci punti risalendo di due posizioni in campionato.

ake Dixon ha nel frattempo mostrato tutta la sua grinta, correndo ancora dolorante per il violento highside nelle FP3 di sabato. Nonostante l’incidente, il pilota GASGAS Aspar è riuscito a qualificarsi con il quarto tempo, per poi chiudere undicesimo in gara a causa anche in questo caso di problemi di aderenza. Dixon ha comunque conquistato 5 punti di campionato, entrando nella top 10 della Moto2.

Il GP di Germania segna il giro di boa della stagione, con una sola gara rimasta – il Motul TT Assen in Olanda, previsto il 26 giugno – prima della tradizionale pausa estiva.

#28 – Izan Guevara: “È stata una gara pazzesca. Cinque podi consecutivi in Moto3 sono qualcosa di incredibile, e ora ho quasi gli stessi punti di Sergio! Oggi avevo un passo fantastico, ho solo cercato di restare concentrato giro dopo giro, 27 erano davvero tanti. Ringrazio il team per il suo incredibile lavoro: ad Assen spingeremo ancora di più!”

#11 – Sergio García: “Per me, fino a stamattina questo era stato uno dei peggiori weekend dell’anno. Ma oggi sono migliorato un po’ nel feeling con la moto, e sono riuscito a spingere forte in gara. Alla fine ho avuto problemi di grip con la gomma posteriore, ma questo terzo posto è molto positivo per un weekend iniziato così male, e cercherò di migliorarmi in vista dell’Olanda.”

#75 – Albert Arenas: “Un gran bel weekend, sono contento di come abbiamo lavorato qui al Sachsenring. La gara è andata bene ma è stata dura, ho patito molto specie con le gomme. Ho anche imparato molto, però, e continuiamo a lavorare in vista di Assen. Abbiamo capito qualcosa dei problemi che abbiamo dal Montmelo, e se riusciremo a risolverli del tutto saremo ancora più avanti. Questa sarà una settimana breve, per cui ci riposeremo il minimo prima di andare in Olanda e poi preparare la seconda parte della stagione. Grazie ai ragazzi per tutto quello che hanno fatto in questo weekend.”

#96 – Jake Dixon: “Non avevo un brutto feeling con la moto, ma la gara è stata un’altra cosa. Per qualche ragione non avevo lo stesso grip degli altri giorni, e c’era anche una strana vibrazione. Normalmente non perdo posizioni in gara, ma oggi è successo e ho cercato di salvare il salvabile. Ho chiuso le porte che potevo agli altri piloti e fatto il massimo. Ringrazio il team, ovviamente puntiamo a far meglio.”

Risultati – Campionato mondiale Moto3 2022, Round 10:
1. Izan Guevara (GASGAS) 27 giri; 2. Dennis Foggia (Honda) +4.853, 3. Sergio García (GASGAS) +4.964;…

Classifiche di campionato, dopo il Round 10:
1. Sergio García (GASGAS) 166 punti; 2. Izan Guevara (GASGAS) 159 punti, 3. Dennis Foggia (Honda) 115 punti;…

Risultati – Campionato mondiale Moto2 2022, Round 10:
1. Augusto Fernandez, 28 giri; 2. Pedro Acosta, +7.704, 3. Sam Lowes, +7.844 6. Albert Arenas (GASGAS) +11.635, 11. Jake Dixon (GASGAS) +18.553;…

Classifiche di campionato, dopo il Round 10:
1. Celestino Vietti, 133 punti; 2. Ai Ogura, 125 punti, 3. Augusto Fernandez, 121 punti, 10. Jake Dixon (GASGAS), 60 punti, 13. Albert Arenas (GASGAS), 45 punti;…
unnamed-3

unnamed-4

unnamed-5

unnamed-6

Share