MOTO3: DOPPIETTA GASGAS AL MUGELLO CON GARCIA E GUEVARA!
I DUE TALENTI GASGAS DELLA MOTO3 BRILLANO NELL’EDIZIONE 2022 DEL GRAN PREMIO D’ITALIA OAKLEY. IN MOTO2 SOLIDE PRESTAZIONI PER DIXON E ARENAS
Grazie alla terza vittoria stagionale, il pilota Valresa GASGAS Aspar Sergio García aumenta il suo vantaggio in campionato, mentre il suo compagno di squadra Izan Guevara coglie il suo terzo podio consecutivo e sale secondo in campionato. In Moto2 il pilota Inde GASGAS Aspar Jake Dixon è ottimo sesto, mentre Albert Arenas è decimo e la Wild Card Mattia Pasini quindicesimo.
Con la terza vittoria stagionale Sergio García allunga al vertice della classifica del campionato Moto3; Izan Guevara è secondo in gara e in campionato.
In Moto2 Jake Dixon torna ai suoi standard con una solida sesta piazza e 10 punti, mentre Albert Arenas entra nella top 10 dopo una gara combattuta.
Mattia Pasini, wild card Inde GASGAS Aspar Moto2, chiude quindicesimo dopo un brillante weekend
Entrare nel circuito vecchio stile del Mugello, movimentato e pieno di storia, è un momento speciale per ogni motociclista, anche non italiano. La leggendaria pista sulle colline toscane ha ospitato negli anni battaglie titaniche, e anche quest’anno non ha risparmiato le emozioni.

Il weekend si era aperto con il caldo sole di venerdì, che ha dato ai piloti Valresa GASGAS Aspar e Inde GASGAS Aspar condizioni ideali per le prove. Sabato e domenica sono però stati più freschi, scombinando le carte in tavola con venti forti e una temperatura dell’asfalto di soli 23 °C, che hanno obbligato i piloti a usare fino all’ultimo grammo delle loro abilità di guida e strategia per estrarre il meglio dal tortuoso tracciato toscano. E a fine giornata, GASGAS aveva raccolto di tutto: una vittoria, punti, emozioni e molto altro.

In Moto3, Sergio García è scattato dalla seconda fila, riuscendo ad avere la meglio su un gruppo incredibilmente compatto e conquistare la sua terza vittoria – e quinto podio – del 2022. Dopo venti giri di intenso confronto, i primi dieci piloti erano racchiusi in pochi decimi di secondo; tutto si è risolto nelle ultime curve, con quello che è ormai un marchio di fabbrica di García e del suo compagno su GASGAS Izan Guevara.

È servito il photo finish per stabilire chi ha tagliato per primo il traguardo. Guevara – partito dalla quinta casella in griglia e rimasto in lotta per il podio per la maggior parte del tempo – aveva ben sfruttato la scia per superare il compagno, ma una successiva verifica ha mostrato una sua uscita dai limiti del tracciato, e la conseguente penalità lo ha retrocesso a secondo. Nonostante la delusione, questo resta un fantastico risultato per Guevara, che sale al secondo posto in campionato e può vantare già quattro podi con una vittoria in questa stagione.

In Moto2 Jake Dixon si è messo in luce al Mugello dopo non aver concluso le ultime tre gare. L’inglese partiva dalla nona posizione e ha concluso sesto, a due soli decimi di secondo dalla top 5. Questo risultato gli vale inoltre 10 importanti punti di campionato, che lo fanno salire di una posizione a undicesimo.

Anche il suo compagno di squadra Albert Arenas ha corso con grinta concludendo nella top 10. Arenas si era qualificato col tredicesimo tempo, e nonostante la buona partenza è rimasto invischiato nel gruppo al primo giro finendo nelle retrovie. Una bella rimonta lo ha poi visto chiudere decimo.

Per il Mugello il team Inde GASGAS Aspar ha accolto anche Mattia Pasini, un veterano della Moto2 forte di due vittorie, quattro podi e otto pole position. Il trentaseienne riminese partiva quinto, e dopo una solida prestazione ha chiuso quindicesimo.

Il Mondiale Velocità tornerà fra una sola settimana, con il Gran Premi Monster Energy de Catalunya il prossimo 5 giugno.

#11 – Sergio García: “Sono troppo felice! La mia ultima gara al Mugello era stata difficilissima, vincere qui è davvero dura, per cui sono al settimo cielo per questo risultato.”

#28 – Izan Guevara: “Sono contento di questo terzo podio consecutivo e dei punti di campionato. Sono contento anche per il team che ha fatto una doppietta. Pensavo di aver vinto, ma putroppo nell’ultimo settore sono uscito dalla linea che delimita il tracciato, per cui sono stato penalizzato. Ma sono contento della mia velocità, e cercherò di far meglio a Barcellona.”

#75 – Albert Arenas: “La partenza è stata complicata con un’ammucchiata alla prima curva e qualche contatto nella prima chicane. A quel punto ero ventunesimo, e sono riuscito a entrare nella top 10. La prendo come una buona lezione per il futuro. Il team ha lavorato benissimo e stiamo migliorando ad ogni sessione. Siamo veloci, e dobbiamo mettere a frutto questa velocità a Barcellona, che è il mio GP di casa.”

#96 – Jake Dixon: “Un altro weekend non facile, ma la gara non è andata male. Dopo gli ultimi ritiri ero un po’ nervoso e ho dovuto rimontare molto, ma sono soddisfatto e porterò la carica a Barcellona. Devo migliorare ancora alcune cose, ma ho un buon feeling e sono fiducioso.”

Risultati – Campionato del mondo Moto3, Round 8:
1. Sergio García (GASGAS) 20 giri; 2. Izan Guevara (GASGAS) 39:43.193 (penalità 1 posizione); 3. Tatsuki Suzuki (Honda) +0.012,…

Classifica di campionato – dopo il Round 8:
1. Sergio García (GASGAS) 137 punti; 2. Izan Guevara (GASGAS) 109 punti; 3. Jaume Masia (KTM) 95 punti…

Risultati – Campionato del mondo Moto2, Round 8:
1. Pedro Acosta (Kalex) 21 giri; 2. Joe Roberts (Kalex) +4.051, 3. Ai Ogura (Kalex) +6.749, 6. Jake Dixon (GASGAS / Kalex) +12.513, 10. Albert Arenas (GASGAS / Kalex) +14.748, 15. Mattia Pasini (GASGAS / Kalex) +18.750,…

Classifica di campionato – dopo il Round 8:
1. Celestino Vietti (Kalex) 108 punti; 2. Ai Ogura (Kalex) 108 punti, 3. Aron Canet (Kalex) 89 punti, 11. Jake Dixon (GASGAS / Kalex) 42 punti, 15. Albert Arenas (GASGAS / Kalex) 35 punti, 30. Mattia Pasini (GASGAS / Kalex) 1 punto

Share