SAM SUNDERLAND È IL CAMPIONE DEL MONDO FIM WORLD RALLY-RAID 2022!
L’ASSO INGLESE DEL TEAM GASGAS FACTORY RACING REGALA A GASGAS IL SUO PRIMO TITOLO MONDIALE NEI RALLY
Che anno per Sam Sunderland! Dopo averlo iniziato con la strepitosa vittoria al Dakar Rally, il pilota GASGAS Factory Racing lo chiude ora con il titolo mondiale FIM Rally-Raid 2022! Questa doppietta è un risultato incredibile, ma soprattutto Sam e il team hanno guadagnato a GASGAS il suo primo titolo mondiale nei rally!
Sam Sunderland è il nuovo campione del mondo FIM Rally-Raid!
GASGAS celebra il suo primo titolo mondiale Rally-Raid
Sam e GASGAS Factory Racing chiudono alla grande il 2022
Sam Sunderland: “Fantastico! Questo è stato un anno pazzesco, con la vittoria alla Dakar e poi ad Abu Dhabi, poi però c’è stata la lunga pausa estiva e quando sono tornato in Marocco, mi sono fatto male al polso cadendo prima ancora di partire. Ma con il campionato così aperto non ho potuto far altro che stringere i denti e continuare, e il mio risultato è stato determinante in vista del round finale. Ieri ho preso un paio di rischi dopodiché, sapendo che salire sul podio finale sarebbe stato quasi impossibile, ho guidato super-fluido. Sono grato al team GASGAS Factory Racing per il suo supporto, questa stagione è stata incredibile e non vediamo l’ora di festeggiare!”

Le stagioni di gara sono tutte diverse, ma sarebbe stato difficile far meglio per Sam. Trionfando nella corsa più importante di tutte a gennaio, il Dakar Rally, Sunderland ha preso anche il comando del campionato del mondo FIM Rally-Raid 2022.

Il Round 2, l’Abu Dhabi Desert Challenge, ha visto l’asso GASGAS Factory Racing allungare la sua striscia vincente. Con una condotta di gara senza errori e sulle ali della recente vittoria alla Dakar, l’inglese ha conquistato la seconda affermazione stagionale aumentando il suo vantaggio nella classifica iridata.

Dopo un paio di cancellazioni e rinvii nel calendario mondiale, Sunderland non ha potuto correre altre gare di campionato fino al Rallye du Maroc a inizio ottobre. In quello che è stato forse il momento cruciale della sua stagione, Sam è riuscito a superare il dolore di una caduta pre-gara realizzando una prestazione di grande valore agonistico: grazie al quinto posto finale ha potuto conservare la testa della classifica.

Arrivato all’ultimo round stagionale, il Rally dell’Andalucia, Sam aveva bisogno di raccogliere solo tre punti per essere incoronato campione del mondo. Ma sapendo bene come vanno le cose in gara, l’inglese non ha lasciato nulla al caso, facendo segnare il miglior tempo nel Prologo. Secondo nella prima tappa, ha confermato la sua velocità prima che il secondo giorno di gara venisse cancellato per maltempo.

Un paio di errori nella penultima tappa e una sfortunata penalità hanno azzerato le chance di completare la stagione con un podio, ma sapendo di dover solo arrivare al traguardo per diventare campione, Sam ha fatto quello che serviva e ha sollevato la coppa di campione del mondo FIM Rally-Raid 2022 circondato da tutta la squadra GASGAS Factory Racing.

Congratulazioni Sam, adesso è ora di festeggiare!

Rally di Andalucia 2022 – Classifica finale provvisoria [dopo la tappa 4] 1. Adrien Van Beveren (Honda) 9:58:48
2. Kevin Benavides (KTM) 10:02:02
3. Luciano Benavides (Husqvarna) 10:05:25
5. Sam Sunderland (GASGAS) 10:14:10

Classifica campionato del mondo FIM Rally-Raid 2022
1. Sam Sunderland (GASGAS), 74 punti
2. Pablo Quintanilla (Honda), 52 punti
3. Ricky Brabec (Honda), 50 punti
4. Luciano Benavides (Husqvarna), 36 punti

SAM SUNDERLAND 1

SAM SUNDERLAND 2

03 SUNDERLAND Sam (gbr), GasGas Factory Racing, KTM 450 Rally Factory, FIM W2RC, Moto, action during the Prologue of the Andalucia Rally 2022, 4th round of the 2022 FIA World Rally-Raid Championship, on October 19, 2022 in Sevilla, Spain - Photo Julien Delfosse / DPPI

03 SUNDERLAND Sam (gbr), GasGas Factory Racing, KTM 450 Rally Factory, FIM W2RC, Moto, action during the Prologue of the Andalucia Rally 2022, 4th round of the 2022 FIA World Rally-Raid Championship, on October 19, 2022 in Sevilla, Spain – Photo Julien Delfosse / DPPI

Share